Il posizionamento della testa del paziente in terapia intensiva. Una survey tra gli infermieri italiani

Ricevuto: 30 maggio 2018
Accettato: 30 maggio 2018
Pubblicato: 30 maggio 2018
Abstract Views: 212
PDF: 157
Publisher's note
All claims expressed in this article are solely those of the authors and do not necessarily represent those of their affiliated organizations, or those of the publisher, the editors and the reviewers. Any product that may be evaluated in this article or claim that may be made by its manufacturer is not guaranteed or endorsed by the publisher.

Autori

Introduzione: la “posizione della testa†(HOB, dall’inglese head-of-bed) nella letteratura scientifica specialistica, riguarda l’allineamento della testa e del tronco di un paziente che non ha limitazioni posturali causate da traumatismi o interventi chirurgici per il posizionamento sul letto di degenza. L’infermiere in Terapia Intensiva effettua il posizionamento del paziente più volte durante la giornata in base alle problematiche assi- stenziali che deve affrontare. Mantenere il giusto allineamento della testa e del corpo comporta vari e significativi cambiamenti in numerose situazioni cliniche e nei parametri vitali.

Dimensions

Altmetric

PlumX Metrics

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Citations

Agenzie di supporto

Come citare

Giusti, G. D., Piergentili, F., Mezzatti, A., & Benetton, M. (2018). Il posizionamento della testa del paziente in terapia intensiva. Una survey tra gli infermieri italiani. Scenario® - Il Nursing Nella Sopravvivenza, 30(3), 4–13. https://doi.org/10.4081/scenario.2013.135