Il ritardo della chiamata al servizio di urgenza ed emergenza medica da parte degli utenti cardiopatici con dolore toracico.

Angela Campanerut, Andrea Favaretto, Gianni Boscaro

Abstract

Introduzione: la letteratura indica che i pazienti colpiti da infarto miocardico acuto e da angina pectoris ritardano di 2 - 6,4 ore la chiamata si servizi di emergenza preospedaliera dall’esordio della sintomatologia per scarse conoscenze in merito.

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.