Strategie per ridurre la comparsa di ecchimosi nella somministrazione sottocutanea di eparina a basso peso molecolare: revisione della letteratura

Ricevuto: 3 giugno 2018
Accettato: 3 giugno 2018
Pubblicato: 3 giugno 2018
Abstract Views: 651
PDF: 11263
Publisher's note
All claims expressed in this article are solely those of the authors and do not necessarily represent those of their affiliated organizations, or those of the publisher, the editors and the reviewers. Any product that may be evaluated in this article or claim that may be made by its manufacturer is not guaranteed or endorsed by the publisher.

Autori

Introduzione: l'eparina a basso peso molecolare (LMWH) è utilizzata come terapia d'elezione per la profilassi delle trombosi venose profonde (TVP) e delle embolie polmonari sia in ambito ospedaliero sia domiciliare. Una delle complicanze più frequenti della somministrazione di LMWH è la comparsa di ecchimosi, evento che produce discomfort e preoccupazione nel paziente. Nonostante le iniezioni di LMWH siano molto frequenti, non è ancora chiaramente documentata la tecnica più efficace per prevenire le ecchimosi.

Dimensions

Altmetric

PlumX Metrics

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Citations

Agenzie di supporto

Come citare

Dante, A., Aidone, E., & Palese, A. (2018). Strategie per ridurre la comparsa di ecchimosi nella somministrazione sottocutanea di eparina a basso peso molecolare: revisione della letteratura. Scenario® - Il Nursing Nella Sopravvivenza, 28(4), 29–32. https://doi.org/10.4081/scenario.2011.188