Leggere, applicare o progettare trial pragmatici ed esplicativi: breve guida per gli infermieri

Alvisa Palese, Grazia Bevilacqua, Illarj Achil, Francesco Coiz, Giampiera Bulfone, Irene Comisso, Stefano Fabris, Gloria Godeas, Michela Romanin, Sara Scarsini, Cristina Tommasini, Angelo Dante

Abstract

In letteratura è documentato un ricco dibattito sui Randomized Controlled Trial (RCT) esplorativi e pragmatici, denominati anche efficacy trial ed effectiveness trial che informano rispettivamente sull’efficacia ideale (teorica) e reale di un intervento. I trial esplicativi rispetto a quelli pragmatici si differenziano nei domini della loro struttura, nelle scelte di progettazione e conduzione; tali diversità sono importanti anche per i clinici perché influenzano la trasferibilità e la generalizzabilità dei risultati. Per l’infermieristica, questi concetti sono relativamente recenti: per questo è importante che gli infermieri quando leggono un trial, trasferiscono nella pratica un risultato di un trial e/o progettano un trial, riflettano sulla sua natura pragmatica o esplicativa dello stesso. Una guida operativa è fornita in quest’articolo dallo strumento PRECIS che consente di misura- re l’attitudine di un trial.

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.