Leggere, applicare o progettare trial pragmatici ed esplicativi: breve guida per gli infermieri

Ricevuto: 30 maggio 2018
Accettato: 30 maggio 2018
Pubblicato: 30 maggio 2018
Abstract Views: 206
PDF: 214
Publisher's note
All claims expressed in this article are solely those of the authors and do not necessarily represent those of their affiliated organizations, or those of the publisher, the editors and the reviewers. Any product that may be evaluated in this article or claim that may be made by its manufacturer is not guaranteed or endorsed by the publisher.

Autori

In letteratura è documentato un ricco dibattito sui Randomized Controlled Trial (RCT) esplorativi e pragmatici, denominati anche efficacy trial ed effectiveness trial che informano rispettivamente sull’efficacia ideale (teorica) e reale di un intervento. I trial esplicativi rispetto a quelli pragmatici si differenziano nei domini della loro struttura, nelle scelte di progettazione e conduzione; tali diversità sono importanti anche per i clinici perché influenzano la trasferibilità e la generalizzabilità dei risultati. Per l’infermieristica, questi concetti sono relativamente recenti: per questo è importante che gli infermieri quando leggono un trial, trasferiscono nella pratica un risultato di un trial e/o progettano un trial, riflettano sulla sua natura pragmatica o esplicativa dello stesso. Una guida operativa è fornita in quest’articolo dallo strumento PRECIS che consente di misura- re l’attitudine di un trial.

Dimensions

Altmetric

PlumX Metrics

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Citations

Agenzie di supporto

Come citare

Palese, A., Bevilacqua, G., Achil, I., Coiz, F., Bulfone, G., Comisso, I., Fabris, S., Godeas, G., Romanin, M., Scarsini, S., Tommasini, C., & Dante, A. (2018). Leggere, applicare o progettare trial pragmatici ed esplicativi: breve guida per gli infermieri. Scenario® - Il Nursing Nella Sopravvivenza, 29(3), 39–43. https://doi.org/10.4081/scenario.2012.161