Vivere con un dispositivo di assistenza Ventricolare sinistro (LVAD-left ventricular assist devices)

Chiara Creatti, Dario Moriella, Davide Zanardo

Abstract

Introduzione: l’impianto di dispositivi cardiaci di assistenza ventricolare a flusso assiale LVAD (left ventricular assist devices) sono attualmentem utilizzati come destination therapy (DT) nei malati di classe NYHA 4, la cui condizione li rende ineleggibili per trapianto di cuore. È dimostrato mche a distanza di un anno dall’impianto queste persone trascorrono la maggior parte del tempo al di fuori dell'ospedale e hanno una buona qualità
di vita.
Scopo: descrivere e comprendere il vissuto di persone che vivono a domicilio con un LVAD a flusso assiale come DT.
Materiali e Metodi: studio qualitativo fenomenologico, attraverso intervista semi-strutturata, a pazienti portatori di LVAD come DT presso il domicilio dopo più di un anno dalla dimissione. Le interviste, audio registrate e trascritte parola per parola, sono state elaborate tramite l’analisi del contenuto.
Risultati: dall’analisi dei dati sono emersi 4 temi principali: “accettare l’impianto”; “adattamento al nuovo stile di vita”; “impatto sulla qualità di vita”; “metafore: cosa significa vivere con un LVAD”. Dopo l’accettazione dell’impianto del dispositivo segue una fase di adattamento nello stile di vita che può comportare anche alcune difficoltà, limitazioni e necessità di aiuto da parte di un caregiver. Tuttavia, il dispositivo è ben accettato
perché vivere con un LVAD significa continuare a vivere e mantenere o addirittura migliorare la propria qualità di vita.
Conclusioni: le persone con LVAD riescono ad adattarsi al nuovo stile di vita e ad accettare il dispositivo come parte integrante del proprio corpo, mantenendo una buona qualità di vita. Lo studio evidenzia alcune criticità nel vivere quotidiano con un LVAD che potrebbero costituire ambito di approfondimento per offrire risposte assistenziali sempre più appropriate.

Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici

FRAZIER OH, MYERS TJ, WESTABY S, GREGORIC ID. Clinical experience with an implantable, intracardiac, continuous flow circulatory support device: physiolo- gic implications and their relationship to patient selection. Ann Thorac Surg. 2004

Jan; 77(1):133-42.

GRADY KL, MEYER P, MATTEA A, WHITE- WILLIAMS C,

ORMAZA S, KAAN A, et al. Improvement in quality of life outcomes 2 weeks after left ventricular assist device implantation. J Heart Lung Transplant. 2001 Jun;20(6):657-69.

ALLEN JG, WEISS ES, SCHAFFER JM, PATEL ND, ULLRICH SL, RUSSELL SD, et al. Quality of life and functional status in patients sur- viving 12 months after left ventricular assist device implantation. J Heart Lung Transplant. 2010 Mar;29(3):278-85.

JARVIK HEART. The Jarvik 2000. Overview. http://www.jarvikheart.com/basic.asp?sec tion=Jarvik+2000/ ultimo accesso 28/1/2013

CASIDA JM, PARKER J. A preliminary investi- gation of symptom pattern and prevalen- ce before and up to 6 months after implantation of a left ventricular assist device. J Artif Organs. 2012 Jun;15(2):211-4.

CASIDA JM, MARCUCCILLI L, PETERS RM, WRIGHT S. Lifestyle adjustments of adults with long-term implantable left ventricu- lar assist devices: a phenomenologic inquiry. Heart Lung. 2011 Nov- Dec;40(6):511-20.

WRAY J, HALLAS CN, BANNER NR. Quality of life and psychological well-being during and after left ventricular assist device support. Clin Transplant. 2007 Sep-Oct;21(5):622-7.

LO BIONDO-WOOD G, HABER J. Metodologia della ricerca infermieristica. Milano: McGraw-Hill. 2004.

BAKER K, FLATTERY M, SALYER J, HAUGH KH, MALTBY M. Caregiving for patients requi- ring left ventricular assistance device sup- port. Heart Lung. 2010 May- Jun;39(3):196-200.

MACIVER J, ROSS HJ, DELGADO DH, CUSIMANO RJ, YAU TM, RODGER M, et al. Community support of patients with a left ventricular assist device: The Toronto General Hospital experience. Can J Cardiol. 2009 Nov;25(11):e377-81.

RIZZIERI AG, VERHEIJDE JL, RADY MY, MCGREGOR JL. Ethical challenges with the left ventricular assist device as a destina- tion therapy. Philos Ethics Humanit Med. 2008 Aug 11;3:20.

SWETZ KM, OTTENBERG AL, FREEMAN MR, MUELLER PS. Palliative care and end-of-life issues in patients treated with left ventricu- lar assist devices as destination therapy. Curr Heart Fail Rep. 2011 Sep;8(3):212-8.

BYRAM EK. Upstream palliative care for the patient with a left ventricular assist device as destination therapy. Dimens Crit Care Nurs. 2012 Jan-Feb;31(1):18-24.

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.