Monitoraggio utilizzo scheda peri-operatoria infermieristica Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma

Ricevuto: 23 gennaio 2018
Accettato: 23 gennaio 2018
Pubblicato: 23 gennaio 2018
Abstract Views: 321
PDF: 690
Publisher's note
All claims expressed in this article are solely those of the authors and do not necessarily represent those of their affiliated organizations, or those of the publisher, the editors and the reviewers. Any product that may be evaluated in this article or claim that may be made by its manufacturer is not guaranteed or endorsed by the publisher.

Autori

Introduzione: l’utilizzo della scheda peri-operatoria nel Dipartimento Testa-Collo, elaborata da un gruppo di coordinatori, ha l’intento di ridurre i rischi clinici e ottimizzare il processo assistenziale.
Obiettivo: l’inserimentodella scheda peri-operatoria ha lo scopo di verificare la completezza della raccolta dati del paziente concernente l’episodio clinico, valutando nel contempo il grado di soddisfacimento del personale d’assistenza nell’utilizzo di questo strumento.
Metodo: la scheda è stata utilizzata in 700 pazienti ricoverati per interventi chirurgici nel periodo dal 01-02-2011 al 30-03-2011. L’analisi delle schede compilate ha permesso di stilare dei report e individuare dati relativi alla compilazione delle schede. Il gradimento della scheda è stato testato con un questionario somministrato al personale infermieristico (customer satisfaction).
Risultati: le 700 schede peri-operatorie analizzate riguardano gli interventi eseguiti in un trimestre. Nella prima sezione della scheda è stata valutata la completezza della raccolta anamnestica rispetto al numero di schede compilate e analizzate (77%) e la completezza della raccolta dei dati su specifici target di pazienti rispetto il totale di pazienti di specifico target (83%). Nella terza sezione è stato valutato il tmedio per conta garze sul totale tempo operatorio (%)e nella quarta sezione le attività soggette ad osservazione infermieristica con maggior impegno professionale
totale di attività censite in schede (39%). Il questionario anonimo sul grado di soddisfazione dell’utilizzo delle schede ha raccolto 153 SI e 18 NO, con una scheda inevasa.
Discussione: il monitoraggio della scheda, frutto di una ricerca locale e dipartimentale, ha la funzione di capire o prevedere alcune condizioni o comportamenti dovuti ad un passaggio di consegna tra operatori.
Conclusioni: il risultato del monitoraggio 2011 è stato soddisfacente, ottimizzabile per il prosieguo, con migliorie compilative e la correzione di alcune note.

 

Dimensions

Altmetric

PlumX Metrics

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Citations

SIAARTI. Guidelines for completing the Perioperative Anesthesia Record. Anestesiol 2002;68:879-904 alla pagina web: http://www.brandianestesia.it/File% 20PDF/PREOPSIAARTI.pdf ultimo acces- so 15-05-2012.
DE SANCTIS LUCENTINI E. Risk management in sanità . Il Problema degli errori. Commissione Tecnica sul Rischio Clinico, DM 05 marzo 2003. Ministero della Salute, all’indirizzo: http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_583_alle gato.pdf imo accesso 16-04-2012.
COHENMR.Medicationerrors.1999.it.Errori diterapia, MedicalMedia,Milano2004.
Ministero della Salute, Dipartimento della Qualità Direzione Generale della pro- grammazione sanitaria, dei livelli di assi- stenza e dei principi etici di sistema Ufficio III.Linee guida per gestire e comu- nicare gli Eventi Avversi in sanità . 2011, ponibile all’indirizzo: http://www.quoti- dianosanita.it/allegati/allegato3419809.p df accesso 07-04-2012.
BIANCONCINI M, CARICATI L, GUIDI C, PRANDI C, SILVANO R, SOLLAMI A, TAFFURELLI C, ARTIOLI G, MANCINI T. Corso Teorico- Pratico Avanzato di Formazione alla Ricerca Psicosociale nelle professioni sanitarie-consolidamento di research network “La pratica collaborativa nei contesti sanitariâ€. all’indirizzo: http:// www.ao.pr.it/news/download/2011/2011- 10-24_sintesi.pdf accesso 16-04-2012.
MORI P. Assistenza infermieristica del paziente operando. In: Organizzazione del lavoro nel blocco operatorio e nuove tecnologie in sala operatoria. Volume 7 Ipasvi di Roma Collana Arcobaleno Online, disponibile all’indirizzo: http:// www.ipasvi.roma.it/ita/staticpages/index. php?page=arcobaleno, ultimo accesso 1- 04-2012.
ANTOLISEI F. Manuale di diritto penale, parte generale. Giuffrè, p. 255 ss.
BUZZI F, SCLAVI C. La cartella clinica: atto pubblico. Scrittura privata o "tertium genusâ€. Riv It Med Leg 1997; 4: 1161
CANDIA L, CAMBIERI A. La cartella clinica: strumento di lavoro e di studio, mezzo di prova. Medicina e Morale, Anno XLI- 1991.
CATTINELLI L. La cartella clinica: importan- za medico legale ed assicurativa.Tagete, Anno II-1996.
CHIODI M. Il consenso del paziente. In: La responsabilità medica, Ed. Giuffrè, Milano, 1982.
CLAUDI MC. Informazione e consenso: l’atto medico e la professione sanitaria tra etica, diritto ed economia.Igiene e sanità pubblica, Volume LV, n. 3/4 maggio-ago- sto 1999, Ed. NEBO.
PARODI C, NIZZA V. La responsabilità penale del personale medico e paramedi- co. In: Giurisprudenza sistematica di dirit- to penale. UTET, 1996
PUCCINI C. Istituzioni di medicina legale. Milano, Ed. Ambrosiana 1993
RODRIGUEZ D. La responsabilità ed il tria- ge infermieristico. 4, 1999.
BUSACCA B. Le risorse di fiducia dell’im- presa: soddisfazione del cliente, creazio- ne del valore strategie di accrescimento. Utet Università Torino, 1994.
GUIDICINI P. Questionari, Interviste, Storie di vita. Come costruire gli strumenti, rac- cogliere le informazioni ed elaborare i dati. Angeli Milano 1995; 37-9.
SCHIAVI G. La misurazione della customer satisfaction nelle aziende sanitarie. 1° Ed. Franco Angeli, 2004.
CONCA MG, PAMPLONI SCARPA A. Qualità e soddisfazione del cliente: come misurare e accrescere la Customer Satisfaction. sole 24 ore, Milano, 2003.
TANESE A, NEGRO A, GRAMIGNA A. La Customer Satisfaction nelle Amministrazioni Pubbliche. Rubettino, Catanzaro, 2003.
RAUHALA A, FAGERSTROM L. Determining optimal nursing intensity: the Rafaela method. J Adv Nurs. 2004;45:351-59.
Azienda Ospedaliera di Bologna Policlinico S.Orsola-Malpighi. Linee guida “La documentazione infermieristi- caâ€. 1999, all’indirizzo: www.thinktag. it/system/files/1033/lg_cartella.pdf?12920 12188 .
BANI-HANI KE, GHARAIBEH KA, YAGHAN RJ. Retained surgical sponges (gossypiboma). Asian J Surg. 2005 Apr;28(2):109-15.
SHOJANIA KG, DUNCAN BW, MCDONALD KM, et al. Making Health Care Safer: A Critical Analysis of Patient Safety Practices. Evidence Report/Technology Assessment No. 43. AHRQ Publication No. 01-E058, Rockville, MD: Agency for Healthcare Research and Quality. July 2001 Editorial Board.
GAWANDE AA, STUDDERT DM , ORAV EJ , BRENNAN TA , ZINNER MJ , et al. Risk fac- tors for retained instruments and sponges after surgery. N Engl J Med. 2003 Jan 16;348(3):229-35.
Joint Commission on Accreditation of Healthcare Organizations. The Source. Volume 3, Issue 10 2005.
KAISER CW, FRIDEMAN S, SPURLING KP, SLOWICK T, KAISER HA. The retained surgi- cal sponge. Ann Surg 1996;224:79-84.
PORTEOUS J. Surgical counts can be risky business! Can Oper Room Nurs J. 2004 Dec;22(4):6-8, 10, 12.
AORN. Standards, Recommended Practices, and Guidelines. 2005; 307-311.
Ministero della Salute. Manuale per la
sicurezza in sala operatoria. Ottobre
Ministero della Salute. Protocollo di
monitoraggio degli eventi sentinella 2°
rapporto. Ottobre 2009.
BUCCOLINI M, BOZZI M, PROTOPAPA F,
GIACOMETTI A, SILVESTRINI M. L’assistenza infermieristica – Disciplina infermieristica e metodologia applicativa. In: Guida all’esercizio della professione d’infermie- re, III edizione, Ed. Medico– Scientifiche,
BASSETTI O. Lo specifico infermieristico. Rosini editrice, Firenze, 1993.
FUMAGALLI E, LAMBOGLIA E, MAGON G,MOTTA P.C. La cartella infermieristica informatizzata. Uno strumento per la pia- nificazione e la misurazione del carico di lavoro. Ed. Medico-Scientifiche , 1998.
GAMBA D. Aspetti giuridici della cartella infermieristica.Infermiere Informazione, n. 7, 1994.
PAOLINI A. Riorganizzazione di un blocco operatorio.Infermieristico, n. 2/1999
MUNRO J, BOOTH A, NICHOLL J. Routine preoperative testing: a systematic review of the evidence. Health Technol Assess 1997; 1(12):i-iv;1-62.
ROIZEN MF. Preoperative evaluation. In: Miller RD. Anesthesia. 5th ed. Churchill Livingstone, Inc; New York (NY):2000.
BLERY C, CHARPAK Y, SZATAN M, DARNE B, FOURGEAUX B, CHASTANG CL. Evaluation of a protocol for selective ordering of preope- rative evaluation. Lancet, 1986; 1:139-141
PEREZ A, PLANELL J, BACARDAZ C et al. Value of routine preoperative tests: a multicen- tre study in four General Hospitals. Brit J Anaesthesia, 195; 74:250-256.

Agenzie di supporto

Come citare

Universitaria di Parma, G. di P. A. O. (2018). Monitoraggio utilizzo scheda peri-operatoria infermieristica Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. Scenario® - Il Nursing Nella Sopravvivenza, 30(1), 29–35. https://doi.org/10.4081/scenario.2013.118